SILENZIO ... PARLA "L'EVIDENCE BASED MEDICINE "...

Quanta disinformazione è stata fatta in questi ultimi mesi sulla presunta "efficacia negativa" dei vaccini nei bambini?

Questa disinformazione ha sicuramente contribuito a frenare la campagna vaccinale nei bambini che oggi interessa meno del 40% della popolazione vaccinabile in Italia per la fascia 5-11 anni.

E' difficile misurare e quantificare le conseguenze negative di questa DISINFORMAZIONE (infezioni e malattie severe evitabili nei bambini e in chi da loro è stato contagiato), ma i responsabili dovrebbero perlomeno avere l'umiltà di chiedere SCUSA.


Nel mio piccolo ho cercato di combattere questa disinformazione con diversi post denunciando il fatto che il "fenomeno dell'efficacia negativa" nei bambini che si evinceva dai report ISS fosse esclusivamente dovuto alla presenza di una elevata % di guariti nella popolazione dei non vaccinati.


https://www.facebook.com/alessandro.vitale.1272010/posts/pfbid02mW9nWwZP8tU6hZSmLqmQg3S1fDrT5m2LcyTWhEtQnhPeVgXxXnTaxXczEP5LPdTJl


https://www.facebook.com/alessandro.vitale.1272010/posts/pfbid0fBD1CSBu63WCennVbo5mgh7PjmKJvy9hBCDympFo1gRmGFjKmanrR9RQN7Svsw1Jl


Ora arriva la conferma proprio da ISS con un bellissimo lavoro pubblicato sulla principale rivisita scientifica medica mondiale, Lancet (ricordiamo che Lancet ha appena superato NEJM come IF).

In questo studio [1], il calcolo dell'efficacia vaccinale viene fatto correttamente ESCLUDENDO I GUARITI ENTRO 90 GG PRIMA dalla nuova infezione.


"Entro il 13 aprile 2022, 1 063 035 (35,8%) dei 2 965 918 bambini di età compresa tra 5 e 11 anni inclusi nello studio avevano ricevuto due dosi del vaccino, 134386 (4,5%) bambini avevano ricevuto una dose solo e 1768497 (59,6%) non erano vaccinati. Durante il periodo di studio sono stati notificati 766756 casi di infezione da SARS-CoV-2 e 644 casi di COVID-19 grave (627 ricoveri, 15 ricoveri in unità di terapia intensiva e due decessi). Complessivamente, l'efficacia del vaccino nel gruppo completamente vaccinato è stata del 29,4% (IC 95% 28·5–30·2) contro l'infezione da SARS-CoV-2 e del 41·1% (22·2–55·4) contro COVID grave -19, mentre l'efficacia del vaccino nel gruppo parzialmente vaccinato è stata del 27,4% (26,4–28·4) contro l'infezione da SARS-CoV-2 e del 38,1% (20·9–51·5) contro il COVID- severo 19. L'efficacia del vaccino contro le infezioni ha raggiunto il picco del 38,7% (37,7–39·7) a 0–14 giorni dopo la vaccinazione completa ed è diminuita al 21,2% (19·7–22·7) a 43–84 giorni dopo la vaccinazione completa vaccinazione."


E' vero i risultati non sono straordinari, leggermente inferiori a quelli appena pubblicati da Israele sul NEJM [2]. Tuttavia ricordiamo che molti bias dei dati ISS sono stati eliminati, ma non tutti. E quindi possiamo ancora affermare che queste risultati sotto stimano la reale efficacia vaccinale.


CONCLUSIONE. Questo lavoro sancisce la FINE definitiva della favola dell'EFFICACIA NEGATIVA dei vaccini nei bambini in Italia. Ora spero sinceramente che, ALMENO su questo argomento, la disinformazione taccia definitivamente, che ci sia un definitivo SILENZIO e che si lasci parlare solo la vera EVIDENZA scientifica.


ALESSANDRO VITALE


[1] https://www.thelancet.com/action/showPdf?pii=S0140-6736%2822%2901185-0

[2] https://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJMoa2205011

200 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti